Windows 10 integra una nuovissima funzione che permette di installare le applicazioni su un’unità esterna USB o su un disco secondario diverso dal classico disco primario C. Questa opzione è molto utile nel caso in cui si abbia un Computer con poca capacità di archiviazione.

 

 

 

Windows 10 permette inoltre di scegliere le cartele in cui vengono salvati di default i documenti, la musica, le immagini e i video.

Questa funzione però è valida solamente per le nuove applicazioni che verrano installate dopo la modifica della posizione di salvataggio. Non è possibile spostare le applicazioni già installate!

Per modificare le impostazioni fare click sul tasto Start in basso a sinistra e selezionare Impostazioni → Sistema → Archiviazione. In "Posizioni di salvataggio" scegliere dove si desidera installare le nuove applicazioni o salvare i nuovi file/documenti/immagini ecc.

 

 

Si consiglia di utilizzare (oltre al classico disco C) una perferica sufficientemente veloce e possibilmente sempre collegata al comuter; la scelta migliore è utilizzare una periferica USB 3.0 o una memoria SSD.

 

 

Aggiungi commento

Non inserire commenti offensivi, insulti e non usare parole volgari, non inserire link a siti esterni o pubblicizzare siti altrui. In ognuno di questi casi, il commento non verrà pubblicato.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Donazione

..libera e assolutamente non obbligatoria
Grazie da PCrestore.it!

Login

Questo sito web utilizza cookie al fine di migliorarne la navigazione. Chiudi questo messaggio o continua con la navigazione per accettare.